RASSEGNA STAMPA

Rene sbagliato: indagati due urologi e una radiologa

di nico venturi

Le indagini sul caso di malasanità avvenuto all’ospedale San Luca di Lucca, riguardante il clamoroso errore dell’asportazione del rene sano al posto di quello malato, ai danni dell’ex imprenditore Guido Dal Porto,

stanno portando ai primi nomi sul taccuino degli indagati dalla procura della repubblica. Si tratta di Stefano Torcigliani, chirurgo urologo, Giuseppe Silvestri secondo chirurgo specializzato e Claudia Gianni, la radiologa che ha effettuato la tac. Questi sono i nomi degli indagati, quando siamo ancora alle indagini preliminari.  Del registro delle notizie di reato esistono diversi modelli, ma quelli applicati dal sostituto procuratore, Elena Leone, sono il modello 44 e il modello 21. Il modello  44, ossia il registro delle notizie di reato a carico di persone ignote o, comunque, le notizie per le quali il pubblico ministero, nel momento in cui ordina l’iscrizione, non è in grado di individuare la persona alla quale debba essere addebitato il reato, ovvero di formulare un addebito nei confronti di un soggetto ben preciso. Il modello 21(4), invece, è il registro delle notizie di reato a carico di persone note, ove vengono iscritte le notizie di reato per le quali fin dall’origine risulti individuato il nome del presunto autore o per le quali un possibile autore venga individuato dopo l’iscrizione nel registro delle notizie contro ignoti.

Per le indagini, intanto, sono stati sequestrati il rene asportato, le due sonde, rispettivamente di 43 e 67 centimetri, che erano in dotazione allo staff medico per eseguire l’ureteroscopia, infine, le cartelle cliniche e il dischetto con la tac effettuata da Claudia Gianni, che è stato poi visto in sala operatoria dal chirurgo Stefano Torcigliani e da Giuseppe Silvestri, l’altro medico specialista.

Le indagini stanno continuando, intanto, questa mattina, Guido Dal Porto è stato visitato dal dottor Massimo Cecchi all’ospedale Versilia, per sapere se l’intervento di asportazione del tumore, eseguito nella maniera giusta, potrebbe portare ad una sua guarigione. Per adesso il medico dell’ospedale di Viareggio sembra essere l’unico a dare qualche speranza a Dal Porto.

19 maggio 2016

di nico venturi

Fonte: http://www.lagazzettadilucca.it/

Rene sbagliato: indagati due urologi e una radiologa ultima modifica: 2016-05-19T18:01:29+00:00 da Risarcimenti Online.it
Share

About Risarcimenti Online.it

L’obiettivo principale del portale è offrire all’utente che necessita di assistenza legale o stragiudiziale per risarcimento del danno o assistenza legale, un’utile strumento per richiedere assistenza e consulenza per risarcimento danni e cause legali e poterle ottenere in tutta tranquillità grazie al supporto di professionisti ed avvocati specializzati nei settori specifici. Sul portale vengono in oltre forniti alcuni consigli fondamentali su come comportarsi in caso si rimanga vittima di un danno o prima di effettuare un’azione legale, oltre a notizie e novità sugli argomenti trattati. L’utente può altresì richiedere gratuitamente e in modo molto semplice, assistenza e consulenza a legali e professionisti specializzati settorialmente.