NEWS

Torino, furgone passa col rosso e uccide senegalese

Un altro grave incidente stradale nel capoluogo piemontese, stavolta la vittima è un immigrato. Ancora incidenti stradali a Torino. Ieri, 7 ottobre 2016, alle 13, un furgone con targa svizzera […]

Un altro grave incidente stradale nel capoluogo piemontese, stavolta la vittima è un immigrato.

Ancora incidenti stradali a Torino. Ieri, 7 ottobre 2016, alle 13, un furgone con targa svizzera è passato col rosso e si è schiantato contro una vettura, una Ford Focus, facendola finire su un marciapiede. La Focus ha travolto un senegalese e 6 persone. Ad avere la peggio è stato l’immigrato, che è morto. 2 persone, invece, sono state trasportate in ospedale ma non sono in pericolo di vita. Il drammatico episodio è avvenuto in corso Vigevano

Il furgone si dirigeva verso via Cigna

In base alle ultime informazioni, il furgone con targa svizzera si dirigeva verso via Cigna. Non si conosce il motivo per cui il conducente sia passato col rosso. Il gesto sconsiderato ha provocato una tragedia. Il furgone, infatti, è andato a schiantarsi contro la Focus e questa, dopo aver preso in pieno un semaforo, ha occupato il marciapiede su cui si trovavano il senegalese ed altre 6 persone. Sulla Ford Focus c’erano 2 persone che hanno riportato lievi ferite e sono state trasportate al Maria Vittoria e al San Giovanni Bosco. Un altro grave incidente stradale a Torino. Lo scorso 5 ottobre 2016, un ragazzo che attraversava la strada, nei pressi di corso Francia, è stato investito da un autobus. Il giovane si trovava sulle strisce pedonali. Sembra che il senegalese che ieri è morto in corso Vigevano stesse aspettando il semaforo verde per attraversare la strada. La Ford Focus ha investito l’immigrato, che è deceduto sul colpo. Vano l’intervento degli operatori sanitari. Il conducente e i passeggeri del furgone Opel, invece, non hanno riportato ferite. 

A rivelare agli inquirenti che il furgone è passato col rosso sono stati alcuni testimoni. Quella zona di Torino è alquanto trafficata sia di giorno che di notte. Spetterà agli inquirenti fare luce sulla vicenda e ricostruire la dinamica. A Torino, come in altre città italiane, gli incidenti stradali rappresentano una grave piaga. Nonostante le numerose campagne che invitano a moderare la velocità, soprattutto nei centri urbani, avvengono ancora carambole mortali come quella di ieri in corso Vigevano. 

Lo scorso 5 ottobre 2016 ha perso la vita sulle strisce pedonali un ciclista. L’uomo stava attraversando la strada sulle strisce pedonali quando, all’improvviso, un autobus lo ha travolto. Il ciclista è morto sul colpo. Il personale del 118 non ha potuto fare altro che constatarne il decesso. Immediato l’intervento sul posto degli agenti della squadra infortunistica della Polizia municipale. Il drammatico schianto è avvenuto in corso Francia, precisamente tra piazza Rivoli e piazza Bernini. 

Troppi incidenti stradali a Torino

Tante le vittime della strada, negli ultimi giorni, a Torino. È allarmante. Lo scorso 25 settembre 2016, invece, ha perso la vita un ingegnere 58enne che tornava dalle zone colpite dal recente sisma. L’uomo si era recato nelle Marche insieme ad altri volontari della Protezione civile per verificare l’agibilità di determinati edifici. Al ritorno, però, il fuoristrada della Protezione civile si è ribaltato e l’ingegnere originario di Torino ha perso la vita. L’incidente mortale è avvenuto tra Saluggia e Rondissone. È probabile che il 58enne, alla guida del veicolo, abbia avuto un malore o un colpo di sonno.

Sabato 8 ottobre 2016

Di: PERCIBALLI GENNARINO

Fonte: http://it.blastingnews.com

Torino, furgone passa col rosso e uccide senegalese ultima modifica: 2016-10-09T14:20:20+02:00 da Risarcimenti Online.it
Share

About Risarcimenti Online.it

L’obiettivo principale del portale è offrire all’utente che necessita di assistenza legale o stragiudiziale per risarcimento del danno o assistenza legale, un’utile strumento per richiedere assistenza e consulenza per risarcimento danni e cause legali e poterle ottenere in tutta tranquillità grazie al supporto di professionisti ed avvocati specializzati nei settori specifici. Sul portale vengono in oltre forniti alcuni consigli fondamentali su come comportarsi in caso si rimanga vittima di un danno o prima di effettuare un’azione legale, oltre a notizie e novità sugli argomenti trattati. L’utente può altresì richiedere gratuitamente e in modo molto semplice, assistenza e consulenza a legali e professionisti specializzati settorialmente.